Mary-Kyri

Mary-Kyri

La storia di Mary Kyri è quella di una cometa nel mondo degli accessori. In soli quattro anni, la giovane creatrice è passata dal rango di sconosciuta a quella di stilista top, al punto che i suoi eccezionali modelli compaiono sul set di Sex & the City 2 e sono stati visti ai piedi di Kylie Minogue, Paris Hilton, Kim Kardashian, Fergie, Pink, Jade Jagger, Kate Moss... Ma com'è riuscita Mary Kyri a compiere una tale impresa? Diplomatasi in fashion design in Australia, suo paese natale, Mary decide da un giorno all'altro di creare una propria griffe. Nel 2005 vende la sua auto per finanziare un biglietto di andata e ritorno per l'Italia, dove impara i segreti della fabbricazione delle scarpe presso una fabbrica che rifornisce già marchi prestigiosi. Le calzature Mary Kyri saranno ormai disegnate in Australia e realizzate in Italia. Questo percorso innovatore si fa sentire nelle collezioni, che privilegiano seduzione e originalità. I materiali lussuosi vestono anche la linea di sneaker di tendenza Mary-Kyri Sportz e tutta la nuova linea MK, più accessibile e fabbricata in Brasile, altro paese di riferimento per gli accessori. Mary Kyri sostiene che le sue calzature non si rivolgono a una fascia d'età particolare, ma cercano al contrario di captare l'essenza femminile. Nelle creazioni Mary Kyri l'impulsività incontra la scienza dell'accessorio e l'intuizione si mescola all'esperienza. È così che la stilista realizza il suo sogno di diventare il Manolo Blahnik australiano.

Come noi, anche tu adori Mary-Kyri?

Crea un avviso per ricevere via mail le novità della marca!

    Ordina per
    Filtrare
    Ordinare